Partner

La città di Grottammare ha origini antichissime. Vi sono tracce antropiche risalenti al neolitico. Sul suo territorio è stata scoperta una necropoli picena risalente al VII-V secolo a.C. ed è ricco di monumenti e luoghi di interesse. Il Comune di Grottammare è gemellato con l’isola di Sal (Capo Verde), Argirocastro (Albania) e Itiuba (Bahia, Brasile) ed è particolarmente sensibile al tema della sostenibilità e dello sviluppo basato sulle risorse culturali, paesaggistiche ed ambientali. Il Comune è località balneare segnalata con quattro vele nella Guida Blu di Legambiente, Bandiera Blu delle Spiagge 2007, ed è parte dei Club I Borghi più Belli d'Italia.

www.comune.grottammare.ap.it

 

Residenze artistiche

Il Comune di Grottammare partecipando al modello metodologico funzionale delle 3B, valorizza i patrimoni culturali e dà centralità al bello, asse in cui opererà, invitando artisti a vivere e a reinterpretare i tratti culturali peculiari del territorio, interagendo, attraverso l’azione creativa, con cittadini e turisti.
Realizza, a tal proposito, una residenza artistica, promuovendo gli incubatori culturali di Grottammare e del Vecchio Incasato.

Residenza Atelier d'Inverno

 

San Benedetto del Tronto è una località balneare che ha sviluppato la propria economia su attività legate al mare e al turismo. Il Comune vanta un ricco patrimonio ambientale (Riserva naturale della Sentina, Parco naturalistico del lungomare, circa 8.000 palme) e culturale (teatri, biblioteche, musei, archivi storici, scuole, associazioni ed enti culturali). Negli ultimi anni, il patrimonio dei beni culturali della città si è arricchito con il completamento del Museo del Mare, polo museale dislocato nel complesso del Mercato ittico. Il Museo del Mare comprende l’Antiquarium Truentinum, il Museo delle anfore, il Museo della civiltà marinara delle Marche, il Museo ittico "Augusto Capriotti" e la Pinacoteca del mare che racconta la civiltà marinara e i suoi tratti identitari.

www.comunesbt.it

Nasce nel 2012 come rete di imprese intente a collaborare attivamente per rendere la cultura uno strumento operativo al servizio dello sviluppo dei territori. Il progetto di Elabora si propone di affidare alla cultura la responsabilità sociale di promuovere nuova imprenditorialità e di sostenere la crescita economica e sociale della comunità locale. Il Consorzio, attraverso la sua rete di soci fondatori, realizza interventi di conservazione, recupero e funzionalizzazione dei siti culturali, messa a sistema, coordinamento e potenziamento dei servizi e progetti culturali nel campo dell’arte e della comunicazione.

consorzioelabora.it

Gestisce la dimora storica “Hotel 100 Torri”, esclusivo charme luxury hotel, considerato il fiore all’occhiello dell’ospitalità ascolana. Le scuderie del palazzo del XVII secolo e gli ambienti di una delle vecchie fabbriche di famiglia, sono stati reinventati per creare angoli di esclusiva eleganza. L’Hotel è situato in prossimità dei maggiori punti d’interesse del territorio piceno e si trova nel centro storico e culturale della città di Ascoli Piceno, a pochi passi da Piazza del Popolo, una delle più belle piazze d’Italia.

www.centotorri.com

Progetto realizzato dal Consorzio Universitario Piceno, con il contributo scientifico della Scuola Architettura e Design "E. Vittoria", promosso e sostenuto dalla Regione Marche e dalla Camera di Commercio di Ascoli Piceno