ATELIER DI PRIMAVERA: RESIDENZA ARTISTICA A GROTTAMMARE

Si continua con gli interventi sul territorio del Distretto Culturale Evoluto piceno.

Si terrà l’11 e il 12 aprile la seconda residenza artistica organizzata dalla Città di Grottammare – Assessorato alla Formazione e ai Talenti nell’ambito del progetto Distretto Culturale Evoluto piceno.

“Atelier di primavera” il titolo della due giorni, a cura di Luca Santoni, dedicata all’artista Giorgio Colangeli. Attore teatrale di formazione, lavora nel cinema. Possiamo trovarlo in pellicole italiane di rilievo come “Romanzo di una strage”, “Una piccola impresa meridionale”, “Il divo” e “Se chiudo gli occhi non sono più qui”, e straniere come “Sogni di gloria”, e in televisione, attualmente nella serie “Braccialetti Rossi”.

Lo vedremo in tutta la sua intensità teatrale nei due eventi previsti dall’iniziativa.

Sabato 11 alle 18 negli spazi del Teatro dell’Arancio avrà luogo “La Divina Commedia: un poema sempre nuovo”, spettacolo durante il quale Colangeli reciterà alcuni dei canti più conosciuti e apprezzati del capolavoro dantesco, dando voce ai moti dell’animo umano.

Domenica 12 aprile, stessa ora, stesso luogo, è in programma l’appuntamento “Vita d’artista”, una conversazione con l’attore che racconterà, attingendo dal suo vissuto, il mestiere, cosa vuol dire essere attori oggi, nella doppia veste teatrale e cinematografica.

www.comune.grottammare.ap.it

I commenti sono chiusi

Progetto realizzato dal Consorzio Universitario Piceno, con il contributo scientifico della Scuola Architettura e Design "E. Vittoria", promosso e sostenuto dalla Regione Marche e dalla Camera di Commercio di Ascoli Piceno